Home La cultura Si possono ancora salvare 10 minatori? L’ingresso dell’acqua ostacola i soccorsi dopo il disastro della miniera

Si possono ancora salvare 10 minatori? L’ingresso dell’acqua ostacola i soccorsi dopo il disastro della miniera

by Michael

Più di 48 ore dopo un incidente minerario nel Messico nord-orientale, i parenti sperano ancora di salvare dieci minatori intrappolati in una miniera di carbone. Cinque minatori sono riusciti a liberarsi dal pozzo con le proprie forze e tre di loro sono stati ricoverati in ospedale. I dieci uomini intrappolati non danno segni di vita.

Le pompe

19 vengono utilizzate per cercare di abbassare il livello dell’acqua in modo da poter salvare gli uomini dal pozzo. La fossa si trova a una profondità di circa 60 metri, ma i sommozzatori e il personale di emergenza possono entrare solo quando il livello dell’acqua è più basso. 380 addetti all’emergenza, tra cui soldati e vigili del fuoco, hanno lavorato ininterrottamente dall’incidente. Il presidente messicano Andrés Manuel López Obrador ha detto venerdì che la speranza non deve essere abbandonata.

Mercoledì scorso, la miniera vicino a Sabinas, nello stato di Coahuila, ha subito una frana e una conseguente intrusione d’acqua. Nel 2006, 65 minatori sono morti in seguito a un’esplosione nella miniera di carbone di Pasta de Conchos. Solo un anno fa, sette uomini sono annegati all’interno di una miniera dopo una forte pioggia.

Related Posts

Leave a Comment